Storia societaria

L’Astinuoto è nata nel giugno del 1981 unendo le risorse delle società dopolavoristiche DLF e CDCSI per ottimizzare gli spazi acqua presso la piscina comunale di Asti. La stagione successiva si unì anche la WayAssauto e successivamente, nel 1987, anche il Centro Nuoto Asti.

Primo presidente fu il dottor Fogliasso che nel 1984 lasciò la carica a Sergio Santi che la mantenne fino al 1990 quando gli successe Giovanni Righetti al quale nel 1995 subentrò Gianni Palumbo e quindi nel 2021Giuseppe Palumbo.


L’Astinuoto, dopo i primi tecnici “fondatori” Toncelli e Candi, ha fatto ricorso a tecnici esterni alla ricerca del salto di qualità: alla guida tecnica della squadra si sono succeduti Oscar Antonucci di scuola Sisport Fiat, Arnd Ginter, tedesco, di grande esperienza internazionale e Massimiliano Vallini di scuola Rari Nantes.
Dal 2014 la responsabilità tecnica è affidata a Paolo Ruscello, in possesso delle seguenti qualifiche federali: Allenatore di II livello, Docente regionale per la Federazione Italiana Nuoto.

In questi ormai 8 lustri di attività i nuotatori dell’AstiNuoto hanno portato la squadra ai vertici nazionali vincendo titoli italiani ed arrivando anche a vestire l’azzurro